Torniamo a casa di Tina. Ci eravamo già stati per ammirare la sua collezione di magnifici smalti francesi. L’occasione ci viene offerta dalla possibilità di fare un photo shooting per il magazine Tende e Stoffe Country Chic! Io e Tina ci conosciamo ormai da anni e siamo molto emozionate!

Tutto si svolge in modo molto naturale, Tina ha sistemato la sua casa con grandissima cura, la sua grande sensibilità estetica le rende facile sistemare ogni piccolo angolo nel migliore dei modi è bravissima ad abbinare i colori e insieme ci piace “giocare” con i vecchi oggetti per creare abbinamenti e rimandi che rendono viva la sua collezione ed accogliente la sua casa.

Partendo dallo stile Shabby Chic e dall’amore per il rosa, i colori pastello, le rose e le atmosfere romantiche TIna ha iniziato diversi anni fa a sistemare la sua casa facendo da sola molti interventi sui mobili e scovando nei mercatini mobiletti, vetrinette, poltroncine che poi si è divertita a trasformare.

 

Gli smalti francesi: una vera folgorazione!

Quando ci siamo incontrate le prime cose che l’hanno attratta sono state le caffettiere e gli oggetti in smalto  francesi: è stata una vera folgorazione!

Pian piano ha iniziato a conoscerli e a collezionarli con il mio aiuto, ad entrambe piace giocare con questi antichi oggetti in smalto, nulla è scelto a caso.
La collezione di smalti di Tina è nata pian piano, crescendo negli anni, arricchendosi ogni volta con pezzi di qualità, scelti per la bellezza dei decori, per le sfumature di colore, per gli abbinamenti che di volta in volta volevamo creare.

Tina è partita dal rosa e dal verde, forse i suoi colori preferiti, ma poi insieme abbiamo esplorato tante strade e ora la sua casa è piena di deliziosi angolini dove hanno trovato posto anche altri colori in una danza continua!

 

Ecco quindi che gli smalti francesi magicamente si abbinano alle vecchie ceramiche, ogni volta ci stupiamo di trovare esattamente il decoro o la sfumatura giusta da abbinare.

Tina adora come me le vecchie scodelle da caffè latte, i famosi cafè au lait bowls, favolosi da mescolare tra loro, stupendi impilati gli uni sugli altri, ci fanno l’occhiolino dietro i vetri delle credenzine e sulle mensole della cucina.

Insieme alle tazze da caffè latte troviamo anche tante belle ceramiche barbotines dai colori brillanti, vecchi servizi da thè, alzatine, brocche, piatti, tutti scelti con grande amore ed attenzione.

 

Tessuti francesi antichi: fascino irresistibile!

Dopo un po’ di tempo che ci conoscevamo Tina ha iniziato a percepire sempre di più anche il fascino dei tessuti antichi francesi, da sempre un mia grande passione.

Ha quindi manifestato il desiderio di lavorare alla decorazione delle finestre, e inoltre ha acquistato da me alcuni deliziosi lettini antichi di ferro che ha voluto trasformare in piccoli divanetti, insieme abbiamo scelto i tessuti per creare materassi a vista fatti all’antica, tutti cuciti a mano, e poi il grande divertimento è stato anche quello di scegliere i tessuti per creare tanti bei cuscini, tutti rigorosamente realizzati con materiali d’epoca: tessuti antichi, vecchi pizzi, monogrammi ricamati salvati da biancheria ormai usurata, pezzetti di vecchie trapunte francesi con bellissimi disegni floreali.

Cuscino in seta viola melanzana, pannello centrale antico in lana ricamata a micro piccolo punto,  con rose e fiori in vendita nel mio Etsy shop

 

Cuscino in seta viola melanzana, striscia centrale antica in seta giallo oro ricamata a mano con fiori, frappa arricciata in vendita nel mio Etsy shop

 

Le trapunte francesi antiche

Dopo aver trovato lo splendido letto antico in ferro che messo nella sua camera è diventata anche una grande estimatrice delle antiche trapuntine francesi, nella sua camera si possono vedere tutte impilate in un bel mobile etagere, le piace tirarle poi fuori a turno per dare al letto un aspetto sempre diverso: a volte una bella toile de jouy, altre volte un motivo floreale, oppure una trapuntina inglese vittoriana con motivo patchwork ad esagoni…

Antica TRAPUNTA boutis FRANCESE, azzurra, bordo con rose e applicazione ribbonwork in nastro di seta, epoca fine 1800

 

Copriletto in damasco del 1600

Bellissimo anche il copriletto in damasco di seta calabrese del 1600 con cui ha scelto di vestire il letto in occasione del servizio fotografico!

Questo copriletto in damasco di seta giallo oro fa parte di una partita di tessuti in damasco di seta tessuto a mano che ho acquisito recentemente. Questi tessuti in seta vanno dal primo 1600 alla prima metà del 1800, appartenevano ad una famiglia nobile calabrese della zona di Catanzaro, sono tutti in un incredibile stato di conservazione e con stupendi colori che solo le tinture con pigmenti naturali possono donare.

Antico copriletto – coltre in damasco di seta giallo oro, epoca fine 1600, da una famiglia nobile Calabrese in vendita nel mio Etsy shop

 

La storia di questi antichi tessuti in damasco di seta calabrese è veramente incredibile, la manifattura della seta nel meridione italiano nasce fin dall’epoca bizantina e raggiunge grande splendore nel rinascimento, da tutta l’Europa si veniva ad acquistare la seta calabrese.
Infatti i tessuti erano famosi per la loro grande qualità, a Catanzaro nel XVI secolo fu redatto uno “Statuto della Seta”, tuttora conservato dalla Camera di Commercio, dove venivano stabilite severe regole cui dovevano sottostare tutti coloro che lavoravano la seta.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here