Anche quest’anno la Pasqua è quasi arrivata! Sono molto felice di aver trovato alcune stupende idee per le decorazioni pasquali che io amo realizzare utilizzando solo oggetti d’epoca.
Il tema è quello classico delle Uova, il legame delle uova con la Pasqua è molto antico: l’uovo è un simbolo di rinascita, ma anche dell’anima (nella religione ebraica) e, per esempio, nella tradizione ortodossa è uso per pasqua regalare uova sode colorate ai bambini.

Nei giorni precedenti alla Pasqua i bimbi e le mamme potevano tingere le uova con coloranti naturali, come mirtilli e barbabietole, e poi scambiarle e donarle per la caccia alle uova: il risultato di questo lavoro artistico sarebbe poi stato mangiato la domenica di resurrezione.

 

Le uova di Pasqua in epoca Vittoriana

La decorazione delle uova per la Pasqua in epoca vittoriana va comunque oltre la semplice colorazione e dono. Il lavoro delle signorine era più raffinato e le uova dipinte dalle giovani artiste potevano essere piccoli capolavori ornati da miniature ricche di fiori con tutti i loro significati simbolici del linguaggio dei fiori abbinati anche ad altri simboli tipici come ad esempio il ferro di cavallo che porta fortuna o l’ancora, che simboleggia la speranza e la costanza.

Uova di Pasqua di epoca vittoriana

L’uovo di Pasqua Fabergé

È però l’uovo Fabergé quello più prezioso in assoluto: si tratta di un vero e proprio gioiello, dal valore incalcolabile. Fabergé e i suoi orafi hanno progettato e costruito il primo uovo nel 1885. L’uovo fu commissionato dallo zar Alessandro III di Russia, come sorpresa di Pasqua per la moglie Maria Fëdorovna. L’uovo, di colore bianco con smalto opaco, aveva una struttura a scatole cinesi o a matrioske russe: all’interno vi era un tuorlo tutto d’oro, contenente a sua volta una gallinella colorata d’oro e smalti con gli occhi di rubino. Quest’ultima racchiudeva una copia in miniatura della corona imperiale contenente un piccolo rubino a forma d’uovo.
Fu solo il primo di una serie commissionata all’orafo, che fu nominato orafo di corte.

In epoca vittoriana si diffondono anche uova di cartone finemente decorato, contenenti caramelle e bon bons, piccole sorprese per i bimbi. A volte le scatole erano strutturate a scatole cinesi.

 

Le uova di cioccolato di John Cadbury

Anche l’usanza dell’uovo di cioccolato, contenente una piccola sorpresa, risale all’epoca vittoriana: il primo a pensare a questo prodotto dolciario fu John Cadbury nel 1842. In questo periodo, infatti, viene messa a punto dai pasticcieri una miscela che permette di ottenere un impasto di cioccolato solido adatto a essere modellato. Cadbury, però, arriva col tempo a raffinare e mettere a punto una pasta di cioccolato sempre migliore, arrivando nel ’75 alle uova di marzapane, zucchero e altre leccornie usate per abbellirle. La sua pasticceria, come si può immaginare, raggiunse fama e gloria imperiture, ed ottimi guadagni!

Le prime uova di pasqua erano ripiene di confetti e di semplice cioccolato fondente, ma ben presto la fantasia dei pasticceri le trasformò in capolavori della decorazione con marzapane, zucchero ed altre leccornie usate per abbellirle.

In questo periodo arriva in Inghilterra anche l’usanza della caccia alle uova: i bambini trascorrevano il tempo, dopo la funzione religiosa, in un parco o nei giardini dove erano state nascoste per loro varie uova, a volte colorate. Negli eventi meglio organizzati, potevano anche esserci figuranti vestiti da coniglio o da Humpty Dumpty. Alla fine della caccia erano previsti premi, mentre gli adulti potevano aspettare il ritorno dei piccoli gustando rinfreschi e chiacchierando.

 

Le uova di Pasqua stile boudoir

Tre delle uova di Pasqua antiche che ho trovato sono di epoca vittoriana, sono in cartone, apribili in due parti per contenere caramelle, piccoli dolcetti e sorprese.

 

Uovo di Pasqua antico stile boudoir Marie Antoinette

La prima è molto particolare, è rivestita con strisce di carta tipo paglia intrecciata, abbellita con passamaneria e con ghirlandine di roselline in ciniglia, si rifà al revival dello stile settecentesco epoca Marie Antoinette, allora molto in voga.
È infatti ornata al centro con un medaglione rotondo con la miniatura di una dama dal cappello piumato in stile Marie Antoinette.

Uovo di Pasqua antico Marie Antoinette

Antico Uovo di Pasqua francese, scatola per caramelle e dolcetti in stile boudoir con ghirlande di rose e medaglione Marie Antoinette in vendita su Etsy

 

Uovo di Pasqua antico in stile edoardiano

Il secondo Uovo di Pasqua è in cartone rivestito nella parte frontale da una cromo che raffigura una donnina con abito in stile edoardiano.
Il resto dell’uovo è rivestito da una bellissima carta a fiori sui toni dell’azzurro, l’uovo è munito di un anello in filo per poter essere appeso.

Uovo di Pasqua antico stile inglese Uovo di Pasqua antico stile boudoir

Antico Uovo di Pasqua in cartone primo ‘900 con cromo di donna in abiti vittoriani in vendita su Etsy

 

Antico uovo uovo di Pasqua con cromo di uccellini

Il terzo uovo è un po’ più piccolo degli altri due, è in cartone, francese o tedesco, apribile in due parti, usato come scatola per caramelle, dolcetti o cioccolatini, epoca vittoriana – edoardiana.
Questo bellissimo uovo di Pasqua è rivestito con cromo in carta con lo stesso disegno sui due lati, due uccellini con un uovo trasformato nella loro casetta, intorno dei fiori. All’interno l’uovo è rivestito in carta bianca con motivo di piccoli gigli di Firenze in oro, sui bordi è presente pizzo di carta dentellato.
È ancora presente la cordicella originale che serviva per appendere l’uovo.

Antico uovo uovo di Pasqua epoca vittoriana Antico uovo uovo di Pasqua con cromo di uccellini

Antico Uovo di Pasqua in cartone primo ‘900,  con cromo di uccellini e fiori in vendita su Etsy

 

Scatola portagioie da boudoir

Ecco poi infine una stupenda scatola portagioie da boudoir in metallo dorato a forma di uovo, lavorata in rilievo con deliziose scenette di uccellini.
Vi sono tre diverse scene racchiuse in medaglioni ovali sul coperchio: vi sono raffigurati dei cigni, delle anatre e degli uccelli.
Altre tre diverse scene sono raffigurate sul corpo dell’uovo: raffigurano un coppia di uccellini che si corteggiano, che difendono il loro nido pieno di uova da un serpente e che infine nutrono felicemente i loro piccoli.

La base è ornata da rose in rilievo.

Sul coperchio vi è un uccellino in rilievo e sulla chiusura due bei fiocchi lavorati sempre in rilievo.

Le decorazioni sono splendide e realizzate da una mano esperta, l’interno è rivestito in seta beige elegantemente drappeggiata.

Scatola uovo portagioie boudoir Scatola uovo portagioie da boudoir

Antico Uovo in bronzo dorato primo ‘900 ovvero antica scatola gioielli a forma di uovo di Pasqua lavorato in rilievo in vendita su Etsy

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here